immagine categoria

Genitori OK,

Migliorare se stessi e trasmetterlo ai propri figli

 

Diventare genitore è stato il regalo piu bello che la vita abbia potuto farmi...
Se questo è il nostro pensiero, siamo gia ad un ottimo punto!

Ma essere genitore è spesso un percorso faticoso… quindi come raggiungere l’equilibrio e soprattutto qual è il modo migliore per dare ai nostri figli quello che vogliamo?
Insomma… Quando posso dire di essere un “genitore OK”?

3 cose da fare per essere OK

Genitori non si nasce, ma si diventa!
Il miglior modo  per promuovere nei figli l’autostima, l’equilibrio e la riuscita è quello di formare se stessi come genitori, migliorare se stessi come persone, con l’obiettivo di:

- Comprendere la psicologia e il carattere dei propri figli.
- Riconoscere in tempo e con determinazione i segnali d’allarme di eventuali disagi vissuti dai figli, cosi da poterli affrontare insieme.
- Saper promuovere in loro autostima e forza interiore, rendendoli in grado di affrontare con serenità il proprio futuro.

Corsi e percorsi: una soluzione breve ed efficace per migliorarsi

Il Centro AP ha istituito diversi corsi per formare la propria persona e percorsi di approfondimento e potenziamento, tutti basati su incontri in cui parti teoriche si alternano a quelle pratiche con esercizi, test di autovalutazione e confronti con gli esperti.
Lo scopo degli incontri è quello di accompagnare il genitore in fase iniziale, per fargli scoprire le proprie potenzialità e i metodi per trasmetterle in autonomia e con efficacia ai loro figli.

Corsi e percorsi possono essere individuali, di coppia o in gruppo, a seconda della volontà dei partecipanti, delle loro motivazioni e degli obiettivi da raggiungere.

Da solo o in gruppo. Quale percorso scegliere?

Si sceglie un percorso individuale se, dopo un primo confronto con gli esperti, si sceglie di lavorare su se stessi, in cui si percepisce un bisogno di potenziamento individuale. Il percorso prevederà quindi incontri diretti con l’esperto per lavorare insieme al potenziamento dell’autostima e al miglioramento della comunicazione.

La scelta di partecipare ad un corso di gruppo è data invece dalla volontà di apprendere, con incontri pratici, esercizi e simulate, tutti gli strumenti di una comunicazione efficace e del potenziamento personale, avendo anche la possibilità di confronti con gli altri partecipanti.